My Blog

A Tale of the Past – Stralci dal Cap.6

…In quei tempi le nostre serate erano usualmente gioiose. Zio Ferruccio era abbastanza un buon musicista e sapeva trarre dal suo mandolino suoni melodiosi che veramente ci rallegravano. Ricordo quanto bene intonava le ultime melodie alla moda, o quelle canzoni popolari che tutti cantavano ed era cosa consueta aver nostro zio far scaturire quei ritornelliContinue reading “A Tale of the Past – Stralci dal Cap.6”

A TALE OF THE PAST – Stralci dal Cap 6 – Ricordi di un piccolo mondo

CAPITOLO 6 RICORDI  DI  UN  PICCOLO  MONDO Era una notte di plenilunio e la luce d’argento si riverberava sulle acque calme della baia. Sembrava che tutto fosse senza movimento e potevo udire il gentile sussurrio del mare che si rompeva sulla spiaggia sabbiosa. Quella calma mi induceva alla meditazione. Capii che era un luogo magicoContinue reading “A TALE OF THE PAST – Stralci dal Cap 6 – Ricordi di un piccolo mondo”

A Tale of the Past – Budapest – Cap 3 – Part 3

Parte 3 Quell’inverno del 1900 Francesco ritornò a Nimis più tardi del solito. In quegli ultimi anni aveva vinto importanti appalti di lavoro su quell’ultima fase di costruzione della ferrovia che avrebbe collegato la Transilvania a Budapest. Quella ferrovia avrebbe snellito il sistema di trasporti. Ferro e legname della Transilvania era divenuto indispensabile alle nuoveContinue reading “A Tale of the Past – Budapest – Cap 3 – Part 3”

A Tale of the Past – Cap 2 Part 3 – Cercando l’amore materno

CAPITOLO 2 PARTE 3 Durante una delle seguenti mattine, eravamo seduti come al solito in quella oasi di palme preferita da noi, vicina al mare turchino e trasparente e da qui ci appariva la languida visione di isole che formavano una collana più scura emergente nella lontananza marina.  Dal cesto preparatoci da Jamul, la nostraContinue reading “A Tale of the Past – Cap 2 Part 3 – Cercando l’amore materno”

A Tale of the Past Cap 2 – Part 2 -Cercando l’amore materno

               RITROVANDO L’AMORE MATERNO  Fu veramente un piacere vedere mia madre ritrovare la gioia di vivere. I suoi occhi avevano ripreso la brillantezza del passato ed ero compiaciuto nel vedere il suo piacere di far parte di questo paradiso tropicale, dove siamo giunti da poco. Atterrammo due settimane fa in Nadi, e con l’aiuto diContinue reading “A Tale of the Past Cap 2 – Part 2 -Cercando l’amore materno”

A Tale of the Past Cap 2

Capitolo 2 UNA FINESTRA APERTA SUL PASSATO (Riscoprendo l’amore materno)   “Mama credo proprio che dobbiamo parlare della tua salute. Sono preoccupato di come ti trovo ultimamente. Penso che non hai abbastanza cura di te stessa e Julia, anche se è una brava ragazza, non ha abbastanza esperienza. Forse hai bisogno di qualcuno che possaContinue reading “A Tale of the Past Cap 2”

A Tale of the Past – I Primi Ricordi – Cap 1 Part 4

Primi Ricordi Capitolo 1 parte 4 Alla mia solita visita dominicale trovai mia madre in uno stato depresso, presa dal panico e le sue mani tremavano. Era seduta nel giardino sotto un magnifico albero di Jacaranda che offriva frescura in quel chiaro mattino primaverile. Le sue gambe erano protette dalla frescura da una coperta. IlContinue reading “A Tale of the Past – I Primi Ricordi – Cap 1 Part 4”

A Tale of the Past

A TALE OF THE PAST    UNA FAVOLA DEL PASSATO    BY    CARLO GABBI PROLOGO Quanto leggete non è una vera favola come il titolo può far supporre. Il racconto riflette la vita reale di gente che è esistito nel passato, ha amato, e che hanno fatto parte della mia vita passata. Io esistoContinue reading “A Tale of the Past”

È Nato, e il suo primo vagito è stato udito in tutto il mondo. Ugualmente ci poniamo una domanda anche se la speranza esiste che il Nuovo Anno sia portatore della desiderata felicità e pace tra tutti noi, che ha sofferto troppo a lungo durante lo scorso 2020. Il Coronavirus ha portato via con séContinue reading

Happy Christmas to You / Buon Natale a Tutti

To friends and readers i wish the best festivities Buon Natale ad amici e lettori My Christmas present to all is my novel “An Amazing Story” Send your Email address and your name, so I can download it and enjoy your reading.

Nirmala

Nirmala, Scritto da © Carlo Gabbi – Love is an inescapable reality that knock you senseless takes your breath away and leaves no heart beating but its own. N I R M A L A Amore è una realtà inesplicabile Che ti abbatte Senza sensi Togliendo via il tuo respiro  lasciando il tuo cuore battereContinue reading “Nirmala”

Windy days

WILL COME WINDY DAYS Tempo fa  un animo sensibile e profondo pose un commento sul mio blog. Quella persona mi era totalmente sconosciuta, sicché volli conoscerla meglio ed andai a leggere i suoi scritti. Gli ultimi due pubblicati erano profondi e mi hanno colpito particolarmente, tanto che ho tradotto in Inglese il suo “VERRANNO, I GIORNI DEIContinue reading “Windy days”

The Feathered Serpent – Leggende Maya

Dove un grazie ad una mia lettrice, Daniela Gabbi, per avermi inviato in visione questa leggenda Maya del Serpnte Piumato eche pubblico per voi, a complementare l’argomento riguardante “GLI ITZA DI CHICHEN ITZA- VENIVANO DA LONTANO OPPURE ERANO LI` Michel Turchetto tDctdSeientcepfotmcoSgicibern 6 at uss5:or2eh4g gAdMu  ·  Il mistero di Quetzalcoatl o del serpente piumato. Una leggenda messicana racconta cheContinue reading “The Feathered Serpent – Leggende Maya”

CHI ERANO GLI ITZA? VENIVANO DA LONTANO OPPURE ERANO LI`?

Leggende del popolo Maya e note su Chichen Itza (Parte 2) Parte Due Eccovi ora vengo a rivelarvi cosa ci dice la leggenda di questa città e da dove gli Itza venivano.  Sugli Itza, I fondatori di Chichen Itza, il Chilam Balam racconta:   Benvenuti a Chichen Itza; Possa la luce dell’entusiasmo illuminare il vostro camminoContinue reading “CHI ERANO GLI ITZA? VENIVANO DA LONTANO OPPURE ERANO LI`?”

Da: “Viaggiando Attraverso le Meraviglie del Mondo”

Carlo Gabbi  shared a link.  All amia pubblicazione sul sito “Viaggiando Attraverso il Mondo”  ho ricevuto i commenti di una esperta della storia Maya e che vado a presentarli sul mio sito per ampliare quanto dissi t1S2ptolShnfsored  ·  CARLOGABBIWRITER.BLOG CHI ERANO GLI ITZA E DA DOVE VENIVANO? Leggende del popolo Maya e note su Chichen Itza ChiContinue reading “Da: “Viaggiando Attraverso le Meraviglie del Mondo””

The Mind’s Reader

Questa mia versione poetica è dedicata a Bhutadarma   The Mind’s Reader Emotional soul Full of sensitivity Heart as a locked box Protecting her mind and her soul From that darky world Addicted to anything she likes Even if is that dark She’s always been able to feel everything She always sees the possibilities onContinue reading “The Mind’s Reader”

Let Us Dream

The Dream / Sogno Scritto da © Carlo Gabbi – Ven, 03/02/2012 – 06:02 English version of Sara Cristofori’s “SOGNO” Adapted by Carlo Gabbi THE DREAM I walk in the boulevard hand in hand with you. The smell of the sea comes from down there. Just from the bottom Don’t you hear the waves? HereContinue reading “Let Us Dream”

The Anniversary – English Version – Part 3 – Conclusion

Part 3                             “Well Papa, and then?” They asked together.        With the money I saved and with a bank loan I started again. I bought the vacant block of land next to the shop as well. I liked the position fronting the river, but fifty years back this suburb only had a few scatteredContinue reading “The Anniversary – English Version – Part 3 – Conclusion”

The Anniversary – Edizione Italiana – Parte 3 – Conclusione

Parte tre “Bene papà, e allora?” Tuti quanti chiesero ad alta voce.  “Con i soldi risparmiati assieme ad un prestito della banca, ricominciai nuovamente e comperai pure quel terreno che si affiancava alla proprietà che già possedevo. Quel pezzo di terra era particolarmente attraente perché fronteggiava il fiume, sebbene cinquant’anni fa nell’area esistessero ben pocheContinue reading “The Anniversary – Edizione Italiana – Parte 3 – Conclusione”

The Anniversery – English Edition – Part 2

Part 2     “Really Papa? Why don’t you tell us again the story of those days?” Maria asked, while murmurs of approval rose from the others.       “Well” Sergio started, pausing briefly to recollect the old memories.          “Well, I was a thirteen-year-old boy at that time, and the Second World War was escalating aroundContinue reading “The Anniversery – English Edition – Part 2”

The Anniversary – Versione Italiana – Parte 2

Parte 2 “Veramente, Papà?” Maria disse, “Perché non ci racconti ancora una volta” la storia di quei giorni?” Gli altri fratelli, con un lungo mormorio, approvarono le richieste di Maria. “Bene,” Sergio incominciò, prendendo tempo per riconnettere le vicende del passato. “Ero tredicenne a quel tempo, mentre la Seconda Guerra Mondiale era all’apice delle operazioniContinue reading “The Anniversary – Versione Italiana – Parte 2”

The Anniversary – Versione Italiana – Parte 1

Ho il piacere di presentare al pubblico italiano questo mio racconto inedito che rappresenta la vita degli immigranti in Australia nel dopoguerra. In quei giorni titoli di studi ottenuti al difuori del Commonwealth Britannico non erano riconosciuti, sicché Dottori, Architetti, Insegnanti. Ingegneri dovettero adattarsi inizialmente ai più umili lavori per lunghi anni sino a cheContinue reading “The Anniversary – Versione Italiana – Parte 1”

The Lotto Ticket

The Lotto Ticket Angelo, il mio padrigno, da quanto possa ricordarmi, durante gli ultimi vent’anni non ha mai smesso di giocare al lotto. Lo guardo di sottocchio con interesse nel modo che lui usa per selezionare e combinare i numeri nelle varie combinazioni. Penso che questo sia un modo secretivo e che lo tiene completamenteContinue reading “The Lotto Ticket”

The Sicilian Woman – English edition – Conclusion

Part 6        Antonio paused and sipping more wine concentrated for a while, then continued,        “Two years after the war was over, in Montelepre, a young man shot and killed one Carabiniere. It was a great mistake. Whenever someone kills a cop, trouble starts, doesn’t matter where you are. The Force always vindicates theirContinue reading “The Sicilian Woman – English edition – Conclusion”

The Sicilian Woman – Versione Italiana – Parte 6 – Conclusione

Parte 6 Il mattino trascorse velocemente ed ora Marietta guardava di sott’occhi la giovane Angelina. Tra sé e sé si chiedeva, “È mai possibile che lei sia un’Accona? Ha detto che è venuta dall’Amarica in cerca delle sue origini, quindi e venuta per noi. Che cara ragazza. Oggi, per me e il vecchio Antonio, èContinue reading “The Sicilian Woman – Versione Italiana – Parte 6 – Conclusione”

The Sicilian Woman – English Edition – Part 5

Part 5 The Sicilian Woman         Finally, a week after, when her hopes were weakening, Franco called,         “I have some good news for you, Angelina. From the archives appear that some Accanas were involved with Salvatore Giuliano, the well-known bandit of Montelepre who became popular around the world immediately after The Second World War.”Continue reading “The Sicilian Woman – English Edition – Part 5”

The Sicilian Woman – Italian Version – Part 5

The Sicilian Woman Parte 5      In non meno di venti minuti l’Alfa si inerpicò velocemente sopra la città di Palermo, zizzagando poi sopra un terreno selvaggio, schivando acuminati blocchi di pietra trovati lungo la via, che sporgevano sopra l’immenso caos, sul quale s’innalzavano le poche erbe rinsecchite dall’arsura. “È questo mai possibile?” Angelina esclamòContinue reading “The Sicilian Woman – Italian Version – Part 5”

The Sicilian Woman – English Version – Part 4

Part 4        Research for the Accana’s reached at standstill point with Angelina’s disappointment in the monotonous work in the local Newspaper archives reading the chronicles of the early 1900‘s. She thought how easier and time saving it would be if the information were recorded into computers.        Franco had hired a young law’s studentContinue reading “The Sicilian Woman – English Version – Part 4”

The Sicilian Woman – Versione Italiana – Parte 4

Parte 4 Vi fu un arresto nelle ricerche della famiglia degli Accana allorché le pratiche si arenarono senza trovare una via di uscita. Angelina, dal canto suo, continuava a rovistare tra le vecchie cronache pubblicate nel quotidiano locale andando all’indietro sin dal giorno in cui il nonno lasciò Palermo.      “Se tutte quelle vecchie scartoffieContinue reading “The Sicilian Woman – Versione Italiana – Parte 4”

The Sicilian Woman – English version – Part 3

Part three        Since the morning after her arrival, Angelina busied herself searching in the local register office, libraries, maritime archives, as well as consulting telephone books, and post offices, in the hope of finding answers in locating any Accana’s descendents left behind in this city by those emigrants that had left in the pastContinue reading “The Sicilian Woman – English version – Part 3”

The Sicilian Woman – Edizione Italiana – Parte 3

PARTE TRE Sin dal mattino successivo al suo arrivo, Angelina incominciò le ricerche degli Accana, recandosi a visitare l’Ufficio del Registro, la libreria locale, e gli Archivi Marittimi. Pure consultò il libro telefonico nella speranza di trovare un’immediata risposta alle sue domande riguardo i discendenti della famiglia Accana. Dopo la partenza del proprio nonno conContinue reading “The Sicilian Woman – Edizione Italiana – Parte 3”

The Sicilian Woman – Italian Version – Part two

The Sicilian Woman – Italian Version – Part 2 Angelina aveva incominciato a preoccuparsi del suo passato circa due anni prima, dopo un casuale incontro, del quale a quel tempo non diede molto valore. Avvenne un sabato pomeriggio mentre Angelina assieme ad una amica, stavano bazzicando lentamente in un mercato all’aperto in Miami Beach. IlContinue reading “The Sicilian Woman – Italian Version – Part two”

The Sicilian Women – English Edition – Part one

THE SICILIAN WOMAN Nota d’introduzione Desidero presentare ai miei lettori italiani questo inedito racconto per voi. È parte dei miei primi lavori di un certo rilievo, scritto nella lingua Inglese, che molti di voi capiscono. Per coloro che volessero leggere la versione Italiana e` ora presentata alternativamente all’edizione Inglese. Scrissi questo racconto all’inizio degli anniContinue reading “The Sicilian Women – English Edition – Part one”

THE SICILIAN WOMAN – EDIZIONE ITALIANA – PARTE UNO

The Sicilian Woman (Edizione Italiana) Parte 1 Teneva tra le mani, con grande trepidazione, quella larga busta gialla appena giunta nella posta. Il nome del mittente era ben visibile. Era la risposta alla sua richiesta di conoscere quali erano le radici delle sue origini e da dove la famiglia proveniva. Si sentì esitante, e mentreContinue reading “THE SICILIAN WOMAN – EDIZIONE ITALIANA – PARTE UNO”

NEVER SAY NO / MAI DIRE NO ALL’AMORE – PARTE 4 – FINALE

 Mai dire no all’amore – Conclusione Scritto da © Carlo Gabbi – PARTE QUATTRO  Era nuovamente sera e quel giorno fu più lungo del solito per Gianna. Le ragazze erano andate con la loro nanny, nella valle sottostante, che si rispecchiava sopra il magnifico Lago d’Iseo. La giornata splendeva nel sole autunnale e le ragazze avrebbero scorrazzatoContinue reading “NEVER SAY NO / MAI DIRE NO ALL’AMORE – PARTE 4 – FINALE”

NEVER SAY NO / MAI DIRE NO ALL’AMORE – PARTE TRE

PARTE TRE   Lorenzo riempì nuovamente i loro calici ed invitò Gianna a bere.  ‘Come vedi nella nostra vita esistono sempre imprevisti, a volte belli, altri meno. Ora voglio che tu comprenda quale è veramente la tua situazione attuale. Sappi che può esistere il pericolo nel buon proseguimento del tuo matrimonio con Paolo. Da comeContinue reading “NEVER SAY NO / MAI DIRE NO ALL’AMORE – PARTE TRE”

Ricordi / Memories

Ricordi / Memories Scritto da © Carlo Gabbi – È stato davvero, non era per gioco. Il cuore e le stelle La musica ed il corpo Il suono francese Di dolci parole Le rime composte Un tempo in Riviera I pizzi e le sete Le cene frugali I film brutti ed allegri I balli sgraziati E i baciContinue reading “Ricordi / Memories”

MOMENTS WITH NO BARRIERS / ATTIMI SENZA RECINTI

RINGRAZIO GRAZIA DENARI per avermi dato questa opportunita` di ritmare in Inglese i suoi magnifici versi. MOMENTS WITH NO BARRIER Tonight, is a brighten strike of stars agglomerated illuminating the night’s charms which fascinates our outstretched expressions. At our first hug I feel my blood stirring, ready to change: running rapidly to generate heat. TheContinue reading “MOMENTS WITH NO BARRIERS / ATTIMI SENZA RECINTI”

The Warm Shiver

The Warm Shiver Vista Modifica Scritto da © Carlo Gabbi – Gio, 16/06/2011 – 12:11 Sappiate che la poesia fu scritta da Gio Io feci la traduzione! To Gio as expression of my friendship   THE WARM SHIVER Gypsy’s dance Languishing movements In embroidering passions Gypsy’s kisses stealing passions, While scarlet sensations Are pure love’s embraces RecallsContinue reading “The Warm Shiver”

Quei Giorni Assieme in Java – Parte due

PARTE DUE Questa terra, nella storia ha conosciuto i primi “Conquistadores” sin dai lontani tempi delle prime esplorazioni. Così nacque la prima colonizzazione Portoghese. Naturalmente, come tutti i colonizzatori furono crudeli, usando il loro pugno d’acciaio, verso questi popoli, rubando le loro terre, ricchezze, valori morali. Li ridussero schiavi nelle piantagioni di caffè e alberiContinue reading “Quei Giorni Assieme in Java – Parte due”

Belle come allora – Ballata del Bush Australiano – The Akubra Hat

The old Akubra hat Scritto da © Carlo Gabbi – Dom, 15/03/2015 – 03:01 Il vecchio (cappello) Akubra CONCLUDO QUESTA MIA CARELLATA POETICA CON UNA BALLATA DDL BUSH AUSTRALIANO, E DI COME VENNI A PARLARE DEL MIO VECCHIO CAPPELLO AKUBRA. Nel nostro viaggio siamo giunti al limite della frontiera, dove ancora la civilizzazione odierna non èContinue reading “Belle come allora – Ballata del Bush Australiano – The Akubra Hat”

Belle come allora – POesie del Passato – Cantando in Inglese con Silvia de Santis

Moon’s Diamonds / Diamanti di luna Spero che molti altri desiderino unirsi e cantare in Inglese i tuoi versi, Silvia abbi il mio saluto piu caro. Scritto da © Carlo Gabbi – Moon’s Diamonds Are falling moon’s diamonds from the fatidic abounded day sharp prisms pressing over the worn-out skin from an overstepped shouting in the spasmodicContinue reading “Belle come allora – POesie del Passato – Cantando in Inglese con Silvia de Santis”

Bellecome allora – Poesie del passato – Cantando in Inglese con Silvia de Angeli

On The Razor Edge Scritto da © Carlo Gabbi – Lun, 20/06/2011 – 11:07 Rivivendo “Il taglio affilato” con Silvia De Angelis Ti ringrazio di tale opportunità, Silvia! La mia cooperazione poetica con Silvia va all’indietro nel tempo per oltre nove anni. Fu nel giugno del 2011 che presentai questa mia versione in Inglese nelContinue reading “Bellecome allora – Poesie del passato – Cantando in Inglese con Silvia de Angeli”

Loading…

Something went wrong. Please refresh the page and/or try again.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: